Congresso R&R 2008

RACHIDE & RIABILITAZIONE MULTIDISCIPLINARE

Il Comitato Scientifico

  • Salvatore Atanasio (Mi), Maurizio Bejor (Pavia), Giorgio Berloffa (Cuneo), Carlo Bertolini (Roma),
  • Francesco Casolo (Milano), Cesare Cerri (Monza), Carlo Cisari (Novara), Alvaro Corigliano (Firenze)
  • Elena Dalla Toffola (Pavia), Giuseppe De Giorgi (Bari), Antonio Fiaschi (Verona)
  • Raffaele Gimigliano (Napoli), Stefano Giovannoni (Firenze), Alessandro Giustini (Volterra)
  • Edoardo Marinoni (Monza), Marco Laineri Milazzo (Roma), Vittorio Modena (Torino)
  • Arnaldo Moschi (Pavia), Paolo Pillastrini (Bologna), Paolo Raimondi (Ascoli Piceno)
  • Michele Romano (Milano), Valter Santilli (Roma), Vincenzo Saraceni (Roma), Luigi Tesio (Milano)
  • Ivano Tossut (Svizzera), Carlo Trevisan (Monza), Francesco Zaro (Gallarate)
     

Patrocini scientifici richiesti

  • Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitazione (SIMFER)
  • Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (SIOT)
  • Società Italiana di Chirurgia Vertebrale (GIS)
  • Società Italiana Ginnastica Medica (SIGM)
  • Società Italiana di Reumatologia (SIR)
  • Società Italiana di Medicina Generale (SIMG)
  • Associazione Italiana Terapisti Occupazionali (AITO)
  • Associazione Svizzera di Fisioterapia (ASF-TI)
  • Federazione Italiana Operatori nella Tecnica Ortopedica (FIOTO)
  • Associazione Nazionale Aziende Ortopediche (ASSORTOPEDIA)
  • Unione Nazionale Chinesiologi (UNC)

Presentazione

Cari amici,

proseguendo nel solco delle prime tre edizioni, che hanno riscosso un crescente successo superando le 700 presenze in sala e fornendo ai partecipanti alcune certezze derivanti da studi seri, “R&R 2008 - Rachide e Riabilitazione multidisciplinare” si conferma un evento originale nel panorama italiano del settore, una presenza costante di qualità e di aggiornamento. D'altra parte è questa l'essenza della struttura che ha ideato l'iniziativa, ISICO (Istituto Scientifico Italiano Colonna vertebrale), nata per coniugare scienza e pratica, creando un ponte immediato fra il mondo della ricerca e la clinica quotidiana. Ci fa compagnia il Gruppo di Studio della Scoliosi e patologie vertebrali (GSS), con una comunanza d'intenti che deriva dallo spirito stesso delle due Istituzioni che, pur diverse negli obiettivi e nelle finalità, prendono origine dalla stessa radice: la Scienza Riabilitativa applicata al campo delle patologie della colonna vertebrale.

Quest'anno abbiamo chiesto agli ospiti stranieri che ci porteranno le loro nuove ricerche originali, di offrirci anche delle lezioni su argomenti in cui hanno competenza specifica e esperienza pratica: avremo modo così di approfondire la clinica ad alto livello ed aggiungere alla scienza dell'Evidence Based Medicine la quotidianità dell'Evidence Based Clinical Practice.

Il tema specifico è questa volta il dolore, di cui vogliamo approfondire le conoscenze teoriche di base, per poi entrare nello specifico del problema vertebrale. Confermiamo la positiva esperienza delle sessioni parallele, dove le competenze professionali possono essere esaltate nella loro specificità, dopo la sessione plenaria in cui le conoscenze di fondo possono e devono essere multidisciplinari. Si conferma l'ISICO Award, e non poteva essere diversamente, per un premio che comincia ad essere conosciuto e riconosciuto a livello nazionale.

Infine una significativa novità: in sessione poster verranno presentati oralmente i lavori in gruppi di lavoro specifici.

Vi invitiamo quindi ad unirvi a noi anche quest'anno a Milano, per l'Evento dell'anno sulla riabilitazione delle patologie vertebrali.

R&R 2008: semplicemente, aggiornamento scientifico ad alto livello.

Stefano Negrini
Direttore Scientifico ISICO

Programma

8.30 Apertura del Congresso

 

Le novità Internazionali

 

9.00 Rigo M Barcellona (Spagna)
Una scala per definire l’armonia/disarmonia sagittale della colonna scoliotica
9.15 Taimela S Helsinki (Finlandia)
Sedentarietà, attività fisica ricreativa e sport: relazione con lombalgia e cervicalgia
9.30 Fritz J Salt Lake City, Utah (USA)
Classificazione dei pazienti con cervicalgia comune: dall’osservazione alla ricerca
9.45 Gli esperti rispondono

 

 La prima lezione magistrale

 

10.00 Taimela S Helsinki (Finlandia)
La riabilitazione funzionale per lombalgia cronica: basi teoriche
10.30 L’esperto risponde

 

10.40 Pausa caffè

 

 ISICO Award 2008

 

11.10 Di Lorenzo L et al. Benevento
Lombalgia dopo frattura extracapsulare d’anca instabile: studio randomizzato controllato di esercizi specifici
11.25 Pillastrini P et al. Bologna
Valutazione di due interventi preventivi dei disturbi muscoloscheletrici in operatori al videoterminale
11.40 Popa T et al. Siena
Adattamento nella scelta della strategia posturale nella lombalgia cronica
11.55 Zambito A et al. Verona
Terapia interferenziale ed orizzontale nella lombalgia cronica da fratture vertebrali multiple: uno studio clinico randomizzato in doppio cieco
12.10 Gli esperti rispondono

 

 La seconda lezione magistrale

 

12.20 Fritz J Salt Lake City, Utah (USA)
Classificare in sottogruppi i pazienti con lombalgia comune migliora i risultati clinici
12.50 L’esperto risponde

 

13.00 Pausa pranzo

 

8.30 Apertura del Congresso

 

 

Le novità Internazionali

 

9.00 Rigo M Barcellona (Spagna)
Una scala per definire l’armonia/disarmonia sagittale della colonna scoliotica
9.15 Taimela S Helsinki (Finlandia)
Sedentarietà, attività fisica ricreativa e sport: relazione con lombalgia e cervicalgia
9.30 Fritz J Salt Lake City, Utah (USA)
Classificazione dei pazienti con cervicalgia comune: dall’osservazione alla ricerca
9.45 Gli esperti rispondono

 

 

La prima lezione magistrale

 

10.00 Taimela S Helsinki (Finlandia)
La riabilitazione funzionale per lombalgia cronica: basi teoriche
10.30 L’esperto risponde

 

 

10.40 Pausa caffè

 

 

ISICO Award 2008

 

11.10 Di Lorenzo L et al. Benevento
Lombalgia dopo frattura extracapsulare d’anca instabile: studio randomizzato controllato di esercizi specifici
11.25 Pillastrini P et al. Bologna
Valutazione di due interventi preventivi dei disturbi muscoloscheletrici in operatori al videoterminale
11.40 Popa T et al. Siena
Adattamento nella scelta della strategia posturale nella lombalgia cronica
11.55 Zambito A et al. Verona
Terapia interferenziale ed orizzontale nella lombalgia cronica da fratture vertebrali multiple: uno studio clinico randomizzato in doppio cieco
12.10 Gli esperti rispondono

 

La seconda lezione magistrale

 

12.20 Fritz J Salt Lake City, Utah (USA)
Classificare in sottogruppi i pazienti con lombalgia comune migliora i risultati clinici
12.50 L’esperto risponde

 

13.00 Pausa pranzo

 

La terza lezione magistrale

 

14.00 Rigo M Barcellona (Spagna)
I corsetti per scoliosi: venti anni di studi ed esperienze
14.30 L’esperto risponde

 

Il dolore: capirlo per curarlo

 

14.40 Tinazzi M Verona
Neurofisiologia del dolore acuto
14.55 Zanette G Peschiera del Garda (Vr)
Neurofisiologia del dolore cronico
15.10 Negrini S Milano
Dal danno acuto alla disabilità cronica: risposte adattative al dolore
15.25 Atanasio S Milano
E’ possibile valutare il dolore ?
15.40 Casale R Montescano (Pv)
Il trattamento del dolore acuto e cronico: la letteratura
15.55 Colloquio con gli esperti

 

Premiazione Isico Award 2008

 

16.05 Assegnazione del premio

 

16.10 Pausa caffè

 

Sessione Poster

 

16.30 Presentazione orale e discussione dei poster

 

Le sessioni parallele

 

Terapie mediche antalgiche

 

17.00 Modena V Torino
L’approccio farmacologico al dolore vertebrale
17.15 Marino F Vigevano (Pv)
La “terapia del dolore”
17.30 Brugnoni G Milano
L’approccio manuale al dolore vertebrale
17.45 Zaina F Milano
L’approccio riabilitativo al dolore vertebrale
18.00 Brayda-Bruno M, Lovi A, Teli M Milano
Il chirurgo ed il dolore vertebrale
18.15 Negrini S, Modena V, Marino F, Brugnoni G, Zaina F, Brayda-Bruno M
Tavola Rotonda: gli approcci a confronto nel rispondere a 3 casi clinici
18.45 Colloquio con gli esperti
19.00 Valutazione ECM

 

Fisioterapia antalgica

17.00 Garri R Asti
Le tecniche manuali antalgiche tra promesse e realtà
17. 20 Albasini A Bellinzona (Svizzera)
Il taping antalgico
17.40 Gatti R Milano
La chinesiterapia nel trattamento del dolore vertebrale acuto
18.00 Simonazzi P Reggio Emilia
Terapia fisica e dolore. Vi dico finalmente la verità
18.20 Romano M Milano
Il massaggio: dal mito all’evidenza scientifica
18.40 Colloquio con gli esperti
19.00 Valutazione ECM

 

Fasce ed ortesi antalgiche

 

17.00 Minari I Parma
Ortesi su misura nelle deformità vertebrali dell’adulto e dell’anziano
17.20 Chiesura C Budrio (Bo)
Ortesi per ristabilire l'equilibrio muscolare nella regione lombare
17.40 Calegari A Clusone (Bg)
Scelta dell’ortesi sulla base delle caratteristiche dei dolori vertebrali
18.00 Trevisan C Monza (Mi)
Gestione ortesica dell’osteoporosi
18.20 Arzano S Salice Terme (Pv)
Le ortesi dinamiche per le rachialgie dell’adulto
18.40 Colloquio con gli esperti
19.00 Valutazione ECM

 

Gli esercizi preventivi ed adattati in presenza di sindromi dolorose

 

17.00 Toso B Cusano Milanino (Mi)
La prevenzione del dolore nel mondo della scuola.
17.20 Cereda F Milano
Prevenire il mal di schiena nel mondo del fitness e scelta degli esercizi in caso di dolore.
17.40 Trachelio C Assago (Mi)
Prevenire il mal di schiena nel mondo dello sport ed interventi tecnici per il recupero.
18.00 Gandini G Varese
Prevenzione ed adattamento dell’attività motoria per il dolore in età geriatrica
18.20 Ellis R Milano
Tai chi: un approccio orientale per gestire la radice del dolore
18.40 Colloquio con gli esperti

Quota iscrizione

  • Standard € 220
  • Ridotta Soci GSS € 140
  • Ridotta Medici specializzandi € 130
  • Ridotta studenti universitari iscritti CdL € 130
  • Ridotta Master Isico € 130

Ospiti e relatori

Julie Fritz (USA)

Laureata in Fisioterapista ed in Educazione Fisica. Professore presso il Dipartimento di Fisioterapia dell’Università dello Utah a Salt Lake City. Ha focalizzato la propria ricerca nella valutazione dell’efficacia dei trattamenti della lombalgia. E’ autrice di oltre 90 articoli in letteratura indicizzata.

Simo Taimela (Finlandia)

Medico, fisiatra e dello Sport, è il Direttore Scientifico di DBCI (Helsinki – Finlandia). Ha condotto ricerche per lo sviluppo di sistemi valutativi e terapeutici “Evidence Based” basati sull’applicazione del concetto di “riabilitazione funzionale”. Vincitore del Volvo Award per la ricerca sulla colonna lombare, ha pubblicato oltre 90 articoli in letteratura indicizzata.l'Ospedale "Tzanio" del Pireo, in Grecia.

Manuel Rigo

Medico, fisioterapista e tecnico ortopedico. E’ l’attuale presidente di SOSORT – Società scientifica internazionale sul Trattamento Ortopedico e Riabilitativo della Scoliosi. Ha sviluppato una tecnica ortesica denominata Rigo-Cheneau, basata su tecnologie CAD-CAM e su una classificazione specifica da lui ideata. E’ autore di 15 articoli in letteratura internazionale.

Vincitori Isico Awards

VINCITORI PER L’ANNO 2008

Il primo premio sarà assegnato durante il congresso con il contributo del voto del pubblico presente in sala

 

Zambito A, Bianchini D, Gatti D, Rossini M, Adami S, Viapiana O.
Terapia interferenziale ed orizzontale nella lombalgia cronica da fratture vertebrali multiple: uno studio clinico randomizzato in doppio cieco
Osteoporos Int. 2007 Nov;18(11):1541-5. Epub 2007 Jul 4


Di Lorenzo L, Forte A, Formisano R, Gimigliano R, Gatto S
Lombalgia dopo frattura extracapsulare d’anca instabile: studio randomizzato controllato di esercizi specifici
Eura Medicophys. 2007 Sep;43(3):349-57. Epub 2007 May 28

 

Pillastrini P, Mugnai R, Farneti C, Bertozzi L, Bonfiglioli R, Curti S, Mattioli S, Violante FS
Valutazione di due interventi preventivi dei disturbi muscoloscheletrici in operatori al videoterminale
Phys Ther. 2007 May;87(5):536-44. Epub 2007 Apr 3

 

Popa T, Bonifazi M, Della Volpe R, Rossi A, Mazzocchio R
Adattamento nella scelta della strategia posturale nella lombalgia cronica
Exp Brain Res. 2007 Mar;177(3):411-8

Informazioni generali