Vincitori 2011

Primo premio

Aulisa AG, Guzzanti V, Galli M, Perisano C, Falciglia F, Aulisa L.
Trattamento delle curve toraco-lombari in ragazze adolescenti con scoliosi idiopatica con il corsetto PASB: valutazione dei risultati secondo i criteri SRS sul trattamento ortesico 
Scoliosis. 2009 Sep 18;4:21.

Abstract

BACKGROUND: l’efficacia del trattamento conservativo della scoliosi è ancora controversa. Alcuni studi suggeriscono che i corsetti siano efficaci nel fermare la progressione della curva, mentre altri non riportano alcun risultato. Lo scopo dello studio è quello di verificare l’efficacia del Progressive Action Short Brace (PASB) nella correzione delle curve dorso-lombari, in accordo con la Scoliosis Research Society (SRS) Committee on Bracing e con i Nonoperative Management Standardisation Criteria.

METODI: sono state arruolate 50 adolescenti di sesso femminile (età media 11.8 +/- 0.5) con curve dorsolombari ed un Risser pre-trattamento compreso in un range tra 0 e 2. La durata minima del follow-up è stata di 24 mesi (in media 55.4 +/- 44.5 mesi). Per stimare l’entità delle curve (curve magnitude CM) e la torsione apicale vertebrale (TA), sono state utilizzate radiografie in proiezione anteroposteriore in 5 fasi temporali: T1 ovvero l’inizio del trattamento; un anno dopo l’inizio del trattamento (T2), un tempo intermedio tra T1 e T4 (T3), la fine dello svezzamento da corsetto (T4) e minimo 2 anni di follow up dopo T4 (T5). Sono state distinte tre situazioni: la correzione della curva, la stabilizzazione della curva e la progressione della curva. Come test statistici sono stati utilizzati il Kruskall Wallis e il grado di correlazione di Spearman.

RISULTATI: il valore medio di CM era 29, 30 +/- 5, 16 SD al T1, e 14, 67 +/- 7, 65 SD al T5. il TA era 12.70 +/- 6, 14 SD al T1 e 8, 95 +/- 5, 82 al T5. Le variazioni tra le misurazioni in gradi Cobb e Perdriolle ai tempi 1, 2, 3, 4, 5 e tra la CM T5-T1 e la TA T5-T1 presentavano differenze significative. La correzione della curva è stata ottenuta dal 94% dei pazienti, mentre la stabilizzazione della curva è stata ottenuta dal 6%.

CONCLUSIONI: grazie alla sua particolare azione sul modellamento biomeccanico vertebrale, il PASB è molto efficace nella correzione delle curve dorso-lombari.

Gli altri vincitori

Cecchi F, Molino-Lova R, Chiti M, Pasquini G, Paperini A, Conti AA, Macchi C.
Manipolazioni vertebrali confronto a back school e a trattamenti fisioterapici individualizzati per il trattamento della lombalgia cronica: uno studio randomizzato con follow-up a un anno
Clin Rehabil. 2010 Jan;24(1):26-36.

Diacinti D, Pisani D, Barone-Adesi F, Del Fiacco R, Minisola S, David V, Aliberti G, Mazzuoli GF.
Un nuovo indice predittivo per le fratture vertebrali: la somma delle altezze del corpo vertebrale anteriore
Bone. 2010 Mar;46(3):768-73. Epub 2009 Nov 4

Pillastrini P, Mugnai R, Bertozzi L, Costi S, Curti S, Mattioli S, Violante FS.
Efficacia di un programma di esercizio sul posto di lavoro nella prevenzione e gestione di dolori al collo e lombalgia in insegnanti di scuola materna
Ind Health. 2009 Aug;47(4):349-54.