Notizie da Isico

Scoliosi: gli esercizi SEAS funzionano, lo dice un nuovo studio

Gli esercizi SEAS possono migliorare le curve: dopo averlo dimostrato attraverso le nostre ricerche, ora lo conferma uno studio appena pubblicato "Whether orthotic management and exercise are equally effective to the patients with adolescent idiopathic scoliosis in Mainland China? – A randomized controlled trial study".


Un gruppo di medici ricercatori, specialisti nella cura della scoliosi, provenienti da diversi paesi (Cina, Canada e Hong Kong) hanno messo a confronto due gruppi di pazienti, per un totale di 53, presso la Wuxi Rehabilitation Hospital, trattando un gruppo con soli esercizi SEAS, un gruppo con corsetto: "I pazienti, dai 10 ai 17 anni, con curve dai 20 ai 40°, sono stati randomizzati, ossia sono stati divisi senza tenere conto dei gradi delle curve - ha spiegato il dott. Fabio Zaina, fisiatra e specialista di Isico - a un anno di distanza, in termini di risultato medio, i pazienti con corsetto sono migliorati di 6°, quelli con esercizi di 2°. Dal punto di vista clinico la qualità di vita migliora in entrambi i casi".

Lo studio conferma che il protocollo di Isico per la cura della scoliosi con esercizi funziona: "Certo i ricercatori hanno forzato le indicazioni di trattamento perché alcune curve avrebbero dovuto essere trattate diversamente per la gravità delle curve - continua il dott. Zaina - i risultati poi sono a un solo anno dal trattamento, chiaramente bisogna attendere i dati a fine cura.
I dati dello studio sono coerenti con quanto abbiamo finora pubblicato come Isico: è confermata la gerarchia dei trattamenti, ossia il corsetto è più efficace degli esercizi, ma questi hanno comunque un'efficacia e un ruolo importante nella terapia considerato che assicurano un miglioramento pur piccolo. Ora attendiamo un avanzamento dello studio sia per quantità di pazienti considerati sia per tempo di cura".