Notizie da Isico

Una ricerca di Isico appena pubblicata valuta l’attendibilità del Risser Plus

E' appena stato pubblicato sulla rivista Eurospine il nostro studio The "Risser+" grade: a new grading system to classify skeletal maturity in idiopathic scoliosis.
Lo studio, condotto in collaborazione con ricercatori americani del Children Hospital e dell'Harvard Medical School di Boston, del Children's Mercy Hospital di Kansas City e del  Shriners Hospital di Lexington, ha preso in considerazione 120 radiografie di ragazze fra i 10 e i 16 anni, proprio perché il momento più pericoloso per l'evoluzione della scoliosi è quando sotto la spinta puberale inizia la fase di crescita più rapida. Questo momento di crescita delicato inizia prima che si vedano i segni di pubertà.

 

È in quel momento che il rischio di peggioramento è alto ed è necessario alzare le difese contro la scoliosi intensificando la terapia.


"Il medico valuta in visita tutti i segni che generino il presagio di spinta puberale  - spiega la dott.ssa Sabrina Donzelli, fisiatra specialista di Isico - La radiografia è molto utile e un segno radiografico suggerito di recente è la cartilagine triradiata. Secondo alcuni studi quando essa chiude si è nel momento peggiore. Questo segno è stato denominato Risser plus e recentemente testato per la sua attendibilità sia dal gruppo di ricercatori statunitensi sia da noi. I medici coinvolti hanno testato la loro abilità nell'identificare questo indice radiologico. Il Risser plus è attendibile e facile da identificare. Già da un paio di anni viene usato dai medici sistematicamente.

Studi futuri metteranno in relazione questo segno clinico con gli altri fattori di rischio già noti".