Notizie da Isico

Isico lancia la Telemedicina: curare a casa

In questi ultimi giorni di emergenza grave e drammatica Isico ha raddoppiato il proprio impegno: abbiamo corso per trovare nuove modalità e soluzioni per portare avanti la nostra missione come Istituto Clinico, come medici, terapisti e specialisti. Come intero staff di Isico al servizio dei pazienti. E siamo pronti, a fronte delle conoscenze ed esperienze maturate negli anni sia cliniche sia scientifiche sia tecnologiche, a lanciare una modalità on line per visite e trattamenti che si chiama Telemedicina.


Una modalità che non è una novità per noi ma un'accelerazione, visto che da tempo stavamo lavorando per proporre parte dei nostri trattamenti in telemedicina. E già negli anni abbiamo erogato i nostri trattamenti a distanza a quei pazienti sempre più numerosi che si sono rivolti a noi dall'estero, sviluppando alcuni specifici protocolli e tecniche in telemedicina. 


"Oggi, in questa situazione d’emergenza, siamo in grado di unificare tutti questi processi per produrre prestazioni sanitarie (visita e trattamento) complete in telemedicina per tutti i nostri pazienti in età evolutiva - spiega il prof. Stefano Negrini, direttore medico e direttore scientifico di Isico -  Si tratta di una modalità che è un'opportunità fondamentale per non disperdere l'impegno e i sacrifici compiuti da quei pazienti che sono in cura per patologie che comportano terapie lunghe e faticose".  



Sarà ancora possibile effettuare visite mediche e trattamenti di persona presso i nostri ambulatori, ma solo per i pazienti che il medico e il terapista abbiano identificato durante la prestazione in telemedicina come particolari e che necessitano assolutamente di una valutazione di persona.


"Durante la visita in telemedicina il medico specialista effettua una valutazione al termine della quale è in grado di dire se occorrono ulteriori esami e che cosa è necessario fare dal punto di vista terapeutico - conclude il prof. Negrini - siamo convinti di offrire così un servizio importante per tutti coloro che si rivolgono a noi, sia pazienti già in carico che nuovi pazienti. E proprio oggi, caso mai servisse una conferma in più alla nostra scelta, il New England Journal of Medicine ha pubblicato l'editoriale Virtually Perfect? Telemedicine for Covid-19, che sottolinea come  "emergenze e pandemie pongono sfide uniche all'assistenza sanitaria. Sebbene la telemedicina non li risolva tutti è adatta in momenti in cui le strutture rimangono perfettamente funzionanti e i medici disponibili per i pazienti".  



ISICO si è attrezzato per trasformarsi, finché non terminerà l'emergenza, in un Istituto digitale: vi invitiamo a sentire attraverso le voci del prof. Stefano Negrini e del dott. Michele Romano, direttore Fisioterapista, in che modo Isico sta evolvendo per poter garantire l'accessibilità e la qualità delle proprie cure. 
Insieme possiamo affrontare e superare questo difficile momento.