Notizie da Isico

SEAS HOME-LINE: SEAS non è mai stato così semplice!

Da oggi offriamo un'opportunità in più per aiutare i nostri pazienti a eseguire a casa propria gli esercizi SEAS. In Isico sappiamo quanto possa essere faticoso ripeterli ogni giorno, eppure solo così si possono ottenere i risultati migliori dal proprio percorso. Inoltre, siamo consapevoli che per i ragazzi sia prezioso confrontarsi con coetanei che vivono una situazione simile alla loro. 
"Ecco perché è nata l'idea di offrire a tutti i nostri pazienti un'opportunità in più di scambio, confronto e supporto al proprio piano terapeutico. Un'idea semplice, alla portata di tutti: SEAS HOME-LINE - spiega la fisioterapista Valentina Premoli, una delle responsabili del progetto. Durante questo ultimo anno e mezzo di pandemia, la modalità on-line si è affiancata come possibilità di scelta a quella usuale per visite e trattamenti, grazie al successo riscontrato fra i nostri pazienti. E forti dell'esperienza maturata abbiamo voluto offrire un supporto in più all'interno del percorso terapeutico, un cammino spesso in salita, soprattutto all'inizio".


In cosa consiste SEAS HOME-LINE? Facile e veloce, il paziente si collega online comodamente da casa per eseguire i suoi esercizi per i consueti 20 minuti, una o due volte a settimana.
"Ogni paziente farà parte di un piccolo gruppo dove si eseguiranno insieme gli esercizi - spiega Premoli -  Il nostro fisioterapista detterà i tempi e i modi di esecuzione degli esercizi, monitorandone la corretta esecuzione. Ogni paziente seguirà la propria individuale successione di esercizi in ogni lasso di tempo. Il collegamento durerà un totale di 30 minuti".
E per il resto dei giorni? Ogni paziente lavorerà come di consueto a casa secondo le modalità indicate dal proprio fisioterapista.
I vantaggi di SEAS HOME-LINE? Molteplici, perché ogni ragazzo può fare gli esercizi una o due volte a settimana in compagnia e non più solo, i genitori saranno certi che li avrà eseguiti con impegno e potrà fare amicizia con altri coetanei che stanno seguendo lo stesso percorso, sentendosi meno solo.